Wednesday, 22 April 2015

Kiev: “Comunismo crimine come il nazismo”. Polemiche sulla legge ucraina: “Oltraggiosa”


Il direttore del centro Wiesenthal di Gerusalemme Efraim Zuroff attacca la Rada

Sostenitori del partito comunista celebrano la giornata internazionale del Lavoro a Donetsk, Ucraina (archivio - La Stampa)



April 9, 2015

La Stampa

MAURIZIO MOLINARI



“Nazismo e comunismo sono entrambi crimini”: il Parlamento ucraino, la Rada, è il primo in Europa dell'Est ad approvare a larga maggioranza una legge che mette sullo stesso piano il nazionalsocialismo di Adolf Hitler con il comunismo dell'Urss, adottando di conseguenza una normativa che ne vieta i simboli di entrambi come anche la negazione del loro carattere “criminale”. Per chi infrange tali norme la pena prevista ...read more
 


from The Russophile's http://ift.tt/1aQuqxX